CONE BEAM: Diagnostica radiologica in odontoiatria

120,00 IVA esclusa

1) Fornire strumenti di valutazione delle potenzialità dell’apparecchiatura radiologica Cone Beam.

2) Comprendere le problematiche pratiche ed etiche connesse con la radiologia diagnostica in uso negli studi odontoiatrici.

3)  Permettere di chiarire i vincoli normativi a tutt’oggi attivi per la gestione di un’apparecchiatura Cone Beam.

4)  Introdurre l’odontoiatra alla lettura dell’immagine radiologica in 3d.

5)  Offrire strumenti di valutazione per un acquisto finalizzato alla propria necessità diagnostica e clinica.

COD: SLG-09 Categorie: ,

Descrizione

Locandina Cone Beam

Informazioni aggiuntive

Codice evento

4824-319197

Crediti ECM

5

Responsabile scientifico

DOTT. GIANMICHELE MAGNANO

Relatori

Prof. Silvio Diego Bianchi

Medico chirurgo. Professore Ordinario in Diagnostica per immagini e  radioterapia presso l’Università degli Studi di Torino.

Dott. Osvaldo Rampado

Dirigente Fisico medico, S.C. Fisica Sanitaria, Città della Salute e della Scienza di Torino.

Dott. Magnano

Medico-chirurgo, direttore UOC Radiologia Istituto G.Gaslini”, Genova

Programma del corso

Programma dettagliato  dell’evento:

 

MODULO A: LA NORMATIVA IN MATERIA DI RADIOLOGIA COMPLEMENTARE (Dott.Rampado)

  • La normativa C.M.S.124/00
  • La normativa Europea Sedentex in materia di Cone Beam
  • IEC-CEI 60601-2-63
  • Evoluzioni della normativa in materia di Radiologia Complementare

 

Modulo B: IL FUNZIONAMENTO DELLA APPARECCHIATURA CONE BEAM (Dott.Magnano)

 

Modulo C: APPARECCHIATURE RADIOLOGICHE E NECESSITA’ CLINICHE (Dott.Magnano)

  • Metodiche radiologiche in odontoiatria
  • La gestione della documentazione iconografica del paziente.
  • Variazioni di risoluzioni radiografiche e procedure di radioprotezione.
  • Dosaggi radiologici e interazioni sui tessuti biologici
  • Parametri d’impostazione dell’apparecchiatura per l’acquisizione dell’immagine in relazione alle diverse necessità cliniche.

 

Modulo D: IL SOFTWARE INFORMATICO APPLICATO ALLA DIAGNOSTICA RADIOLOGICA (Dott.Magnano)

  • Gestione dell’immagine.
  • Lettura finalizzata dell’imaging: esempi pratici.
  • Gestione dell’archiviazione dell’imaging multiplanare.

 

MODULO E: APPLICAZIONE DELL’IMAGING MULTIPLANARE NELLE DIVERSE SITUAZIONI CLINICHE (Prof.Bianchi)

 

MODULO F: TIPOLOGIE DI APPARECCHIATURE/SOFTWARE RADIOLOGICI E USO CLINICO (Dott.Magnano)

  • Tipicità e specificità del software in uso nelle apparecchiature Cone beam.
  • Qualità e limiti delle diverse apparecchiature con le relative applicazioni informatiche.
  • Impostazioni di parametri di lettura dell’imaging multiplanare.
  • Parametrizzazione dell’immagine in base alle esigenze cliniche.